Share |

Le Rubriche

Regole, valori precedentemente acquisiti, tutto viene messo in discussione, tutto e' incerto. Siamo entrati nella terra di nessuno. Il capitalismo ha conquistato un potere quasi assoluto sulla vita. Deregolamentazione del rapporto di lavoro salariato, moltiplicazione delle forme di lavoro precario, trionfo dell'etica neoliberista, dell'impresa, del denaro, riduzione delle garanzie sociali, disoccupazione.

Andai per la prima volta a Genova il 17 novembre 2007, durante una grande manifestazione contro una sentenza del processo ai manifestanti. Eravamo in tanti quel giorno, la cosa che mi colpì di più fu il silenzio. Quel giorno il silenzio valeva più di 100.000 slogan, era il segnale che nessuno voleva strumentalizzare quel giorno, quelle giornate, quella morte.Sono passati 5 anni da quella manifestazione, molte cose sono cambiate, tranne una: il silenzio.

Che stavolta è indifferenza, assoluzione, pulirsi la coscienza.

In Tv, in prima serata, trasmettevano la fine del mondo in diretta: Le citta' erano un noir desertico, i raid notturni degli elicotteri si susseguivano freneticamente. I quartieri erano stati spopolati da cancri cumulativi, malattie neurologiche, difetti genetici. I sopravvissuti erano tutti mortalmente pallidi. Le radiazioni si diffondevano con il vento e il paesaggio era allucinato.

La rassegna stampa settimanale commentata di Info404,

dal 04 al 10 marzo

Cara Zia Agonia, ormai solo tu mi puoi salvare. Sono un precario a tempo indeterminato che ha la sfortuna di essere pure comunista

La rassegna stampa settimanale commentata di Info404,

dal 26 febbraio al 03 marzo

Il cavaliere se la ridacchia... “chissà se il calcio moderno fatto di sponsor, pay per view e D.A.S.P.O. ha prescritto il goal fantasma” sembra pensare

La rassegna stampa settimanale commentata di Info404,

dal 19 al 25 febbraio