Share |

Dadaismo urbano

Chi puo' dire dove finisce il centro di una citta' e dove comincia la sua periferia? Questa citta' non ha piu' un confine mentale tra "centro" e "periferia". Sono i flussi culturali, di denaro, gente e immagini a definire, condensandosi, localizzandosi precariamente e instabilmente, cio' che e' "centro" e cio' che e' "periferia". Centro e periferia sono ovunque concetti temporanei e transitori. Il "centro storico" e' un simulacro vuoto tra le triettorie e le fratture di una citta' implosa.

Full text available to premium subscribers only