Share |

Articles in "crisi"

Video

Puerta del Sol, Madrid 21-22 Maggio 2011

Video

Audio e foto prese a Tunisi prese a Tunisi tra il 9 ed il 12 febbraio 2011

Articolo

Dopo quattro settimane gli "indignados" madrileni abbandonano Puerta del Sol

Video

Serata di presentazione del sito di comunicazione indipendente info404.net

Audio

 La generazione di mezzo. Avere quarant'anni a Porta del Sol. Mario, lavoratore autonomo

Articolo

In Spagna in genere e in Catalogna in particolare si ha la tendenza a comunicare e descrivere molte delle cose che accadono attraverso sigle. In questo caso M-15 sta per movimento del 15 maggio, giorno in cui tutta la penisola iberica è stata attraversata da imponenti manifestazioni: più di centomila persone a Madrid, decine di migliaia a Barcellona, migliaia e centinaia in altre cinquanta città. La piattaforma della manifestazione era semplice e chiara: manifestare il proprio dissenso contro le politiche sociali di Zapatero - che ricalcano quelle di tutti i governi europei, di qualsiasi colore- che salvano le banche e affossano ogni possibilità per le classi povere e quelle medie ormai impoverite con tagli all’università, alla sanità e alle spese sociali in genere.

Audio

Un' attivista di "Juventud Sin Futuro" prova a spiegarci motivi che hanno portato a questa rivolta

Audio

Un abitante de "La Cañada Real Galiana" di Madrid, ci racconta la storia del piu grande insediamento abusivo di Spagna

Audio

Un' attivista di "Juventud Sin Futuro" ci racconta come è strutturata l'attività politica a Puerta del Sol

Articolo

Dall’aggregazione all’organizzazione

Slideshow

21 - 22 maggio, Puerta del Sol, Madrid

Slideshow

21 - 22 maggio, Puerta del Sol, Madrid

Articolo

Non so dove iniziare a raccontare cosa si sta vivendo qui. Cerco di partire da una parte e descrivere tutto. Inizio col dire che qui a Madrid camminare per la strada ti fa venire lo stomaco duro, la crisi è grossa e si vede, è tangibile.

Articolo

Piazza Tahrir arriva in Europa.

A Madrid viene raccolto il testimone delle rivolte maghrebine.

Articolo

Ieri, 20 maggio, sono stato in piazza nel tardo pomeriggio e nella notte.  Stavolta ho parlato con una coppia con figlio e con una ragazza (abbiamo realizzato dei video che pubblicherò prima possibile). Sostanzialmente mi sono stati confermati gli argomenti di ieri.

Articolo

Sono arrivato in Plaza Catalunya alle 11:30 circa di ieri, 19 maggio. La piazza è molto grande e c’era un buon numero di persone,diciamo che era piena per metà. Nonostante l’occupazione della piazza sia “abusiva”, ovviamente secondo il governo e la polizia che hanno minacciato lo sgombero, la situazione è molto tranquilla

Audio

L'intervento di Marco BERSANI, del Forum Nazionale dei Movimenti dell'Acqua, a Boschetto, l'8 maggio, alla scesa in campo del Comitato Tutela Rio Ferrgia per la campagna referendaria 2 SI per l'Acqua Bene Comune.

Video

If London were occupied like Palestine, this is how it would be...

Articolo

SocialMedia: una analisi critica

ne parliamo con Silvano Cacciari e il collettivo InfoFreeFlow

 

Come ricordava F. Rossi Landi, la comunicazione è una prerogativa del vivente e si può dire che vita e comunicazione coincidono, che la comunicazione non è nulla di diverso dal processo stesso della riproduzione sociale. L'estensione dei rapporti di mercato a tutti i momenti della vita della societa' significa che la produzione (di valore, di denaro) arriva a trattare come materia prima l'esperienza individuale, il sapere, le relazioni sociali, la cultura.

La "rete" o il sistema socialmente diffuso delle macchine per comunicare si presenta come l'interfaccia adeguata alla oggettivazione e organizzazione mercificante, produttiva, del sapere e delle relazioni sociali e dell'esperienza individuale. In questo contesto la comunicazione e la sua infrastruttura privilegiata, la "rete", acquistano una nuova rilevanza e assumono un ruolo dominante.

La comunicazione tende a identificarsi con la produzione nel senso che il processo di produzione avviene sotto forma di processo comunicativo e che lo stesso consumo si presenta nei termini di comunicazione. Oggi il consumo infatti è soprattutto consumo di comunicazione. Le merci sono messaggi e i messaggi sono essi stessi merci come scrive A. Ponzio.

Video

Estratti audio dell'internvento di Silvano Cacciari e frames video del dibattito sui Social Media che si è tenuto durante la Free Media Days 2011 a Perugia presso il circolo Island.

Presto pubblicheremo la sbobinatura dell'intero dibattito.

Articolo

Uno schiaffo arrivato dritto dal cuore dell'oceano e il Giappone si ritrova immerso in un passato mai consegnato alla storia. Un carico di nocività e radiazioni contaminano acqua, aria e terra. Popolazioni costrette ad abbandonare i villaggi, spettri innocui immersi nel mare, pescatori ridotti alla rovina. Bruciano i noccioli e si alzano i livelli di radioattività, i pesci galleggiano inanimi, presagio di distruzione.

Articolo

Roma, località nuova fiera. Percorrendo le strade che si snodano tra palazzoni e parcheggi si arriva di fronte a un enorme mostro di cemento e filo spinato. È il Cie di Ponte Galeria, il più grande d'Italia dove vengono “ospitate” 366 persone....

Slideshow

Fotografie scattate a Tunisi fra il 9 ed il 12 febbraio 2011

Audio

Audio reportage di Leon
Testimonianze raccolte a Tunisi dal 9 al 12 febbraio 2011